CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Attualità

Risorse per i progetti per la sostenibilità ambientale nelle scuole con i soldi dei portavoce del M5S

Risorse per i progetti per la sostenibilità ambientale nelle scuole con i soldi dei portavoce del M5S

AVELLINO - E’ stato prorogato al 29 febbraio 2020 il termine ultimo per la presentazione dei progetti rientranti nell’ambito dell’iniziativa “Facciamo EcoScuola” finanziata con i soldi delle restituzioni dei portavoce del Movimento 5 Stelle per promuovere progetti di sostenibilità ambientale nelle scuole pubbliche di tutta Italia.

A darne notizia è il Meetup di Avellino, che sottolinea l’importanza di questa iniziativa che, dopo il successo riscosso nel 2018, viene riproposta anche per quest’anno che sta volgendo al termine.

“Le somme accantonate – dichiara il gruppo attivo – ammontano complessivamente a ben 3 milioni di euro provenienti dalla rinuncia di parte di indennità e rimborsi previsti per tutti i parlamentari. Possono partecipare le scuole pubbliche primarie e secondarie di primo e secondo grado italiane, nei limiti delle risorse ripartite regione per regione. Per la Campania è previsto un ammontare complessivo pari a quasi 340mila euro”.

“Si tratta di un vero e proprio tesoretto – commenta Carmen Bochicchio – che serve per finanziare idee che promuovano la sostenibilità e l’educazione ambientale. In particolare i progetti dovranno contenere almeno una delle seguenti finalità: dalla riduzione dell’impronta ecologica agli interventi di messa in sicurezza dei locali scolastici, dalla mobilità sostenibile ai percorsi formativi, dalla rigenerazione degli spazi scolastici alle giornate per la sostenibilità”.

“Ogni istituto – aggiunge Clemente Antonio Oliviero – potrà presentare un solo progetto. Quelli che riceveranno il contributo fino a 20.000 euro saranno scelti grazie ad una votazione sulla piattaforma Rousseau su base regionale. Attraverso il nostro strumento di democrazia diretta, i cittadini dei singoli territori potranno così valutare le migliori proposte da realizzare”.

“E’ importante sottolineare che nessuna scuola sarà chiamata a partecipare attivamente ad eventi di natura politica né saranno richieste forme di pubblicizzazione dell’iniziativa da parte delle stesse. Gli istituti scolastici interessati a partecipare all’iniziativa dovranno inviare richiesta entro il 29 febbraio 2020, compilando, in ogni sua parte, il form a questo link: https://forms.gle/kqZXSBERbXvbxrsw7Iniziamo l’anno nuovo facendo EcoScuola!” – concludono gli attivisti avellinesi.

Condividi: