Agente penitenziario di Ariano Irpino arrestato a Como per detenzione di stupefacenti

Agente penitenziario di Ariano Irpino arrestato a Como per detenzione di stupefacenti

Un agente della polizia penitenziaria originario di Ariano Irpino è stato sorpreso mentre acquistava un blocco di hashish di circa 500 grammi. È accaduto in provincia di Como, dove il giovane agente era residente, all’interno del parcheggio di un ristorante a Bulgorello di Cadorago. I carabinieri della radiomobile lo hanno sorpreso a bordo di una Peugeot 207 nell’atto di scambiarsi denaro con il pacchetto di forma cubica con un trentasettenne del posto, in servizio da due anni nel carcere di Bassone di Como. Intervenute tempestivamente, le forze dell’ordine hanno fermato entrambi recuperando il denaro, 750 euro, e il blocco di canapa indiana a bordo della macchina.

Iscriviti subito alla newsletter di tusinatinitaly.it
Non ci sono commenti presenti.Commenta