CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Cronaca

Cervinara - In manette un 39enne per atti persecutori nei confronti di una 40enne

Cervinara - In manette un 39enne  per atti persecutori nei confronti di una 40enne

I Carabinieri della Stazione di Cervinara hanno tratto in arresto un 39enne di Montesarchio  ritenuto responsabile del resto di “Atti persecutori”.

Vittima dello stalking una 40enne della Valle Caudina che, disperata e sfiancata dal clima di paura in cui era costretta a vivere, rivolgeva così la sua disperata richiesta di aiuto ai Carabinieri, sempre attenti a perseguire tanto odiose fattispecie criminose.

Nella serata di sabato, la pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino, ipotizzando già tale possibile epilogo, scortava la donna nel rincasare dopo aver denunciato i vari comportamenti persecutori (per ultimo quello avvenuto qualche ora prima allorquando l’uomo si recava sotto la sua abitazione e la minacciava ripetutamente) e bloccava l’uomo che, con un grosso bastone, l’attendeva sotto la sua abitazione con l’evidente intendo di aggredirla.

Disarmato e condotto in Caserma, il 39enne è stato tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di comparire nella mattinata odierna dinnanzi al Tribunale per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.

Un altro delicato caso di violenza di genere che è stato risolto grazie alla pronta richiesta di aiuto rivolta tramite formale denuncia ai Carabinieri.

Per casi analoghi, l’invito quindi è sempre quello di rivolgersi alle Forze dell’Ordine.


Condividi: