CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus
Enti

Pd nazionale: a Roma sul caso Provinciali in Irpinia ancora un partito diviso

Presenti De Caro, De Luca e Famiglietti: disertano D'Amelio, Paris e Di Gugliemo

Pd nazionale: a Roma sul caso Provinciali in Irpinia ancora un partito diviso


Si è tenuta oggi a Roma, prima dell'inizio della grande manifestazione di Piazza del Popolo, su iniziativa del responsabile nazionale Enti Locali Matteo Ricci, 
una riunione per discutere delle prossime elezioni provinciali di Avellino. 
Alla fine Ricci ha dichiarato: 
'' Lavoriamo per creare le condizioni per eleggere un Presidente progressista, vicino ai bisogni dei cittadini. 
Abbiamo validi amministratori per ottenere questo risultato. Per fare ciò occorre tenere unito il nostro partito e creare le necessarie alleanze politiche.
E' grave che una parte del partito non abbia preso parte all' incontro di oggi. Nelle prossime ore valuteremo quali provvedimenti adottare.'' Così Maurizio Chiocchetti, 
coordinatore Enti Locali PD.

Una presa di posizione  dura con la quale  i vertici del Nazareno lasciano intendere che nel giro di pochi giorni si potrebbe persino arrivare ad un nuovo commissariamento di via Tagliamento, o al definitivo superamento degli equilibri emersi dal congresso che ha condotto all’elezione di Di Guglielmo.  Una presa di posizione le cui conseguenze non si faranno attendere. Intanto alle redazioni arriva il comunicato del sindaco di Montemarano Beniamino Palmieri : " Gli amici amministratori, espressione di varie sensibilità, che avevano sollecitato l’incontro di questa sera alle ore 17 per discutere della definizione delle candidature per la Presidenza e per il rinnovo del Consiglio Provinciale, hanno deciso di rinviarlo, in seguito agli sviluppi dell’incontro tenutosi a Roma, ieri pomeriggio, sull’argomento" . Ancora incertezze e tempi non certi circa la scelta del candidato presidente e della squadra consiglieri. La mancata riunione romana  che Matteo Ricci aveva convocato con  le varie anime del Pd irpino, dall'on.De Caro al Presidente D'Amelio, il segretario Di Guglielmo e gli ex parlamentari Enzo De Luca, Paris e Famiglietti, per trovare la quadra in vista delle provinciali di fine ottobre con la presenza dei soli De Caro, Enzo De Luca e Luigi Famiglietti alimenta nuove polemiche e attese tutte da definire.

Condividi: