CERCA

Fondazione Officina Solidale Onlus

Categoria: Enti

 Alto Calore, sotto inchiesta 16 persone per danno erariale a causa di canoni non riscossi

Alto Calore, sotto inchiesta 16 persone per danno erariale a causa di canoni non riscossi

I guai per l'Alto Calore non finiscono mai. Ai gravi problemi legati alla grossa mole di debiti che incombe sull'Acs, ora si aggiunge una nuova vicenda. Sono stati firmati 16 inviti a dedurre per i vertici dell'ente e per coloro che hanno ricoperto incarichi nella società dal 2008 al 2012. Si tratta di una sorta di avvisi di garanzia della procedura contabile scattati in seguito alle […]
Alto Calore - Passa il Bilancio, ma le polemiche aumentano

Alto Calore - Passa il Bilancio, ma le polemiche aumentano

Nel pomeriggio si è tenuta la riunione tra i vertici dell'Alto Calore Servizi e i sindaci soci dell'ente per tentare di approvare il Bilancio dell'esercizio 2017. Nonostante il clima di incertezza e tensione che si respirava nei giorni scorsi il presidente Lello De Stefano è riuscito ad incassare il Bilancio Consuntivo 2017 che è passato con il sì dell’89,3% dei […]
Alto Calore - Bilancio 2017 alle porte: debiti in aumento

Alto Calore - Bilancio 2017 alle porte: debiti in aumento

L'approvazione del bilancio 2017 dell'Alto Calore non sarà impresa facile per l'assemblea dei soci, in particolare perché  dovrà affrontare ancora una volta i numeri che affliggono la società. Da un quadro generale, emerge che l'Acs conta ben 134 milioni di euro di debiti, oltre 7 in più rispetto al 2016 dovuti a mancati incassi e spese imponenti dettate […]
Emergenza idrica - La Regione chiede un resoconto delle opere realizzate e velocizzazione dei lavori in sospeso

Emergenza idrica - La Regione chiede un resoconto delle opere realizzate e velocizzazione dei lavori in sospeso

La Regione Campania sollecita l'Irpinia a velocizzare i tempi per completare le procedure dei lavori previsti per affrontare l'emergenza idrica; in caso contrario i finanziamenti non spesi salteranno. Si tratta di una situazione che riguarda tutta la Campania e nel caso specifico dell'Irpinia sarebbero 1 milione e 200mila euro i fondi a rischio destinati alle opere progettate e preannunciate, ma […]
Emergenza idrica estiva: incontri per attivare le contromisure

Emergenza idrica estiva: incontri per attivare le contromisure

Dall'incontro tra l'Eic, i commissari straordinari degli ex Ato e il Vice governatore Fulvio Bonavitacola è venuta fuori la consueta realtà amara: anche quest'estate l'Irpinia si ritroverà di fronte all'emergenza idrica e per tale motivo risulta necessario muoversi fin da ora per attivare le giuste contromisure per ridurre al minimo i disagi per gli utenti. A tal proposito […]
 Bollette idriche vecchie di 30 anni e non pagate: è guerra tra consumatori e Alto Calore

Bollette idriche vecchie di 30 anni e non pagate: è guerra tra consumatori e Alto Calore

È guerra aperta tra l'Alto Calore Servizi e i consumatori irpini che in questi giorni si sono visti recapitare delle fatture non pagate e risalenti ad almeno 30 anni fa. La Crearci, ossia la società di riscossione che si è giudicata l'appalto per il recupero crediti dell'Acs, ha inviato una serie di ingiunzioni di pagamento a diversi consumatori. L'accaduto, tuttavia, ha […]
Acqua - In Irpinia ancora criticità: gestori verso l'aggregazione.

Acqua - In Irpinia ancora criticità: gestori verso l'aggregazione.

L'Irpinia si prepara ad affrontare una nuova emergenza dal punto di vista delle risorse idriche  che potrebbe essere affrontata con un'aggregazione per la gestione del servizio idrico integrato. Una proposta di cui si discuterà nel prossimo incontro di mercoledì presso l'Ente idrico campano con i commissari straordinari dei cinque ex Ato; una riunione che servirà anche a […]
Alto Calore - Nuovo debito da 370mila euro: pignoramento per i mezzi dell'ente

Alto Calore - Nuovo debito da 370mila euro: pignoramento per i mezzi dell'ente

Nuova tegola all'Alto Calore Servizi che dopo la vicenda legata al debito con l'azienda Eni che ha portato ad un blocco temporaneo del fido bancario dell'ente, si ritrova ora ad affrontare una nuova difficoltà. Questa volta a reclamare un debito nei confronti dell'Acs è la Clamir srl, una delle ditte fornitrici di manutenzione e di intervento straordinario sulle reti idriche. La […]
Maxi debito con Eni: via il pignoramento e l'Alto Calore ritorna a respirare

Maxi debito con Eni: via il pignoramento e l'Alto Calore ritorna a respirare

L'incontro di ieri a Milano presso la sede dell'Enigaspower è andato bene: il presidente dell'Alto Calore Servizi, Lello De Stefano, è riuscito ad ottenere la rinegoziazione del debito accumulato nei confronti dell'Eni dalla passata amministrazione dell'ente. Una buona notizia per l'Acs che, dunque, si vedrà revocare il pignoramento sul conto corrente entro la prossima […]
Emergenza idrica - Nuovo piano dell'Eic per correre ai ripari

Emergenza idrica - Nuovo piano dell'Eic per correre ai ripari

Si torna a parlare di emergenza idrica in Campania e in Irpinia. In particolare l'Ente idrico Campano sta mettendo a punto un percorso per risolvere i problemi strutturali delle reti acquedottistiche della Campania, puntando anche ad opere strategiche, che verrà presentato il prossimo 5 marzo. Come spiegato dal presidente del Consiglio del Distretto idrico Irpino-Sannita, Giovanni […]
Alto Calore - Anno difficile, De Stefano chiede la ricapitalizzazione dell'ente

Alto Calore - Anno difficile, De Stefano chiede la ricapitalizzazione dell'ente

Si è tenuta nel pomeriggio l'assemblea dell'Ente Alto Calore per discutere della difficile situzione in cui versa l'Acs. Dall'incontro è arrivato una sorta di ultimatum dal presidente De Stefano che ha messo sul tavolo le due uniche soluzioni per l'ente: ricapitalizzazione oppure fallimento a causa della grossa mole debitoria accumulata dall'Acs che ammonta a 130 milioni di euro, a […]
Alto Calore - Continua la crisi, dipendenti e sindacati in Prefettura

Alto Calore - Continua la crisi, dipendenti e sindacati in Prefettura

Continua la situazione di crisi economica all'Alto Calore Servizi. Da ieri è cominciato lo stato di agitazione dei lavoratori e dei sindacati: il rischio è che senza una soluzione operativa si arriverà direttamente allo sciopero del personale. Una spaccatura tra vertici e dipendenti arrivata in seguito a tre incontri per discutere sulla crisi aziendale e le possibili […]