Il magistrato Domenico Airoma indicato dal Csm all'unanimità alla Procura di Avellino

 La quinta Commissione del Consiglio Superiore della Magistratura ha indicato all'unanimità il nome del prossimo procuratore della Repubblica di Avellino nella figura del magistrato Domenico Airoma, attuale Procuratore Aggiunto di Napoli Nord. Il dottor Airoma, dopo la formalizzazione della proposta che arriverà all'attenzione del Plenum, sarà ufficialmente designato alla successione del Procuratore Rosario Cantelmo. Una nomina all'unanimità dalla commissione presieduta dal consigliere Michele Cerabona. Arriva nella città dove è iniziata la sua attività di magistrato iniziata nel 1989 con l'incarico di Sostituto Procuratore dal 12 marzo 1990 fino al 1993. E' stato dal 2004 al 2006 consulente presso la commissione parlamentare di inchiesta sul ciclo dei rifiuti e attività connesse.

Dal 2009 al 2014 è stato Procuratore aggiunto a Cosenza e fino ad oggi Procuratore della Repubblica Aggiunto presso il Tribunale di Napoli Nord. 

Dal 1998, alla Direzione Distrettuale  Antimafia di Napoli occupandosi anche di una delle pagine più nere della guerra di camorra nel Vallo di Lauro, la strage delle donne del 26 maggio 2002, e le indagini sul clan Genovese e sul clan Pagnozzi