Carnevali nazionali e internazionali riuniti in streaming, dall'Irpinia a Cuba

 

Dodici Carnevali nazionali e internazionali riuniti in streaming per un incontro unico nel suo genere. Domenica 7 febbraio il World Wide Carnival, iniziativa promossa dal Carnevale Principes Irpino, con la direzione artistica di Roberto D'Agnese, con il supporto della Fondazione Sistema Irpinia, che vedrà protagonisti i Carnevali di Viareggio, Putignano, Fano, Acireale, Maiori, Veracruz (Messico), L'Avana (Cuba), Poggiano, Talocciano, Capua, Sciacca e, naturalmente, il Carnevale Princeps Irpino, con la Zeza di Mercogliano, il Carnevale di Montemarano, il Carnevale di Paternopoli, il Gruppo folk Laccio d'amore di Pago Vallo Lauro, il Carnevale paghese, il Carnevale lauretanoBallo o'ntreccio di Petruro di ForinoMascarata serinese e Gruppo Picciapagliari di Marzano.

Dopo aver riunito sotto un'unica sigla i Carnevali dell'Irpinia, ora Principes riunisce i più famosi e storici Carnevali italiani e mondiali. "Non potevamo tralasciare, a causa della pandemia e di questo periodo sospeso, un rituale così importante per la cultura popolare - spiega l'ideatore Roberto D'Agnese -. Iniziamo con questo incontro virtuale un dialogo con realtà di grande rilevanza all'interno del Paese, che si apriranno anche al confronto con chi sarà collegato da casa. Siamo consapevoli che in questo momento, in tempi normali, ognuno si sarebbe dedicato al suo Carnevale, chi nella realizzazione dei carri, chi nei costumi, nella progettazione delle luci, nella musica e tanto altro. Presto le nostre piazze torneranno a vivere inondate di coriandoli e stelle filanti, colori e musica ma, soprattutto, di tradizione autentica. Questo momento è però utile per confrontarsi sull’attuale situazione ma soprattutto sui progetti futuri, che potranno vedere insieme diverse realtà italiane e internazionali".

Tra i relatori presenti, Maurizio Verdolino, presidente della Fondazione Carnevale di Putignano, Marco Szorenyi, vice presidente del Carnevale di Viareggio, Gaetano Cundari, presidente del Carnevale di Acireale, Alfonso Pastore, responsabile Gran Carnevale Maiorese, Maria Flora Giammarioli, presidente Ente Carnevalesca di Fano, Ugo VuosoErika Chia, Maria dell'anno 2018 e Angelo del Carnevale di Venezia 2019.

Relatori, direttori artistici, fondazioni e appassionati (per un massimo di 500 persone) si riuniranno via Zoom. Per partecipare basta inviare un messaggio via WhatsApp al numero 340.2829757 scrivendo "Carnevale 2021" e si riceverà il link per collegarsi al meeting live.