Avellino - 44enne di Forino in manette per detenzione cocaina ai fini di spaccio

 

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”: è questa l’accusa di cui dovrà rispondere un 44enne di Forino, già noto alle Forze dell’Ordine, arrestato dai Carabinieri.

I fatti si sono svolti nella tarda mattinata di ieri, nel pieno centro del capoluogo irpino: l’intervento dei Carabinieri di Avellino è scattato nell’ambito dei consueti servizi svolti nei pressi di attività commerciali, finalizzati a prevenire e reprimere reati predatori.

I militari, avendo notato i movimenti e l’atteggiamento sospetto del 44enne, hanno proceduto al controllo.

L’intuito degli operanti ha trovato conferma quando, all’esito della perquisizione personale e veicolare, sono stati rinvenuti 60 grammi di cocaina contenuti in un involucro sottovuoto, abilmente occultato in una bottiglia di plastica per detersivo liquido, riposta, unitamente a prodotti alimentari, all’interno di una busta da spesa.

Il 44enne, le cui responsabilità sono state confermate dalle prime analisi tossicologiche, è stato così dichiarato in arresto e, dopo le formalità di rito espletate negli uffici della Caserma “Litto”, condotto alla Casa Circondariale di Avellino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La cocaina (del valore commerciale al dettaglio sulla piazza avellinese calcolato in circa 5mila euro) è stata sottoposta a sequestro.