Castelvetere sul Calore, si spaccia per corriere e si fa consegnare duemila euro e monili d'oro, 20enne denunciato



I Carabinieri della Stazione di Montemarano hanno denunciato in stato di libertà un ventenne di Napoli, già gravato da precedenti per tale fattispecie di reato.

I fatti risalgono a qualche mese fa: a cadere nella loro trappola un’anziana di Castelvetere sul Calore, circuita dal soggetto che, spacciandosi per corriere e con la scusa di recapitare un pacco indirizzato al nipote, riusciva a farsi consegnare duemila euro in contanti e alcuni monili d’oro, per poi darsi alla fuga prima che la vittima si rendesse conto di essere stata raggirata.

Le indagini svolte dai Carabinieri anche grazie all’esame delle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza presenti in zona nonché dall’analisi del “modus operandi” e dalle varie testimonianze raccolte, hanno permesso l’identificazione del presunto responsabile, a carico del quale è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Sono tuttora in corso accertamenti da parte dei Carabinieri finalizzati sia a risalire all’identità di eventuali complici sia ad appurare ulteriori responsabilità del giovane in analoghi fatti commessi in Irpinia.