Mercogliano -Denunciati il presidente e il gestore di un circolo privato per scommesse clandestine

 

Venivano illegalmente raccolte scommesse sportive. Due uomini, entrambi sulla trentina, sono stati denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Avellino che ieri, nell’ambito dell’intensificazione delle attività a contrasto del gioco e delle scommesse illegali, hanno sottoposto a controllo un circolo privato di Mercogliano rinvenendo, al suo interno, una sala scommesse priva di autorizzazioni.

L’accesso ispettivo al locale è stato eseguito in orario serale: ad operare, i militari della locale Stazione unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Avellino.

L’intervento ha portato al sequestro di 11 computer, vari tagliandi per scommesse sportive, nonché di 490 euro verosimile provento dell’attività illecita.

Sia il gestore che il presidente del circolo sono stati quindi deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per esercizio abusivo e organizzazione e raccolta di scommesse sportive senza autorizzazione.