Omicidio choc in pieno centro ad Avellino, 53enne ucciso nella sua abitazione

 Un uomo di 53 anni, Aldo Gioia, è stato accoltellato mentre si trovava nella sua abitazione, nella centralissima di Avellino  al quinto piano di una palazzina al Corso V. Emanuele. L'assassinio è avvenuto verso le 22.45. Sul posto la polizia e i sanitari del 118, chiamati dalla moglie e le figlie sotto choc che non sono state in grado di raccontare quanto accaduto agli agenti intervenuti. L'uomo, un dipendente della FCA, è stato raggiunto da sette colpi ed è stato ricoverato in gravi condizioni al Moscati ,  dove è morto poco dopo. 


IN AGGIORNAMENTO