Ospedaletto - Nell'auto con modiche sostanze stupefacenti. Rfiuta il test tossicologico, 40enne denunciato con ritiro patente

 

I Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo hanno denunciato un uomo del posto per essersi rifiutato di sottoporsi all’accertamento dello stato di alterazione dei requisiti psicofisici derivanti dalla presunta assunzione di sostanze stupefacenti.

Durante un servizio di perlustrazione del territorio, la pattuglia intima l’“Alt” al conducente di un’autovettura: il 40enne che è alla guida, nonostante l’evidente sintomatologia, rifiuta l’invito di sottoporsi al test tossicologico.

All’esito dell’immediata perquisizione, i Carabinieri hanno rinvenuto modiche quantità di sostanze stupefacenti di tipo crack e marijuana, sottoposte a sequestro unitamente ad oggetti idonei all’assunzione delle stesse.

Oltre al deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, per il 40enne è scattata la segnalazione all’Autorità Amministrativa ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/90, il ritiro della patente di guida ed il sequestro del veicolo.