Ariano - I vertici nazionali e regionali del PSI incontrano il sindaco Franza con i riferimenti cittadini del partito

 

Venerdì 14 maggio presso il comune di Ariano Irpino,  il Segretario Nazionale del Partito Socialista Italiano Enzo Maraio  ed il Consigliere Regionale Andrea Volpe accompagnati da Maria Elena De Gruttola componente dell’ufficio di diretta collaborazione del consigliere hanno incontrato il sindaco Enrico Franza.

All’incontro hanno partecipato l’assessora Veronica Tarantino, i consiglieri Roberto Cardinale e Giuseppe Albanese, ed il coordinatore cittadino del PSI Massimiliano Alberico Grasso.

L’incontro è stato molto proficuo e ha permesso ai convenuti di confrontarsi e dialogare su diversi temi di interesse per la città ed il territorio.

Si è parlato dell’importante ed imminente realizzazione della stazione Hirpinia e del raddoppio dell’alta capacità, che porterà grandi trasformazioni a tutta l’area interessata non solo ai comuni da essa attraversati.

Con il segretario nazionale ed il consigliere regionale è stata discussa la situazione critica dell’ospedale Sant’Ottone Frangipane che serve un territorio molto vasto e che necessita di immediate e radicali implementazioni.

Punto nodale del confronto è stato il rilancio delle aree interne attraverso  un piano strategico di marketing territoriale, che vedrà come assi portanti la valorizzazione del turismo, dei beni culturali e paesaggistici di cui il nostro territorio è ricco, con naturale ricaduta su tutte le attività commerciali e di servizi non solo del comparto enogastronomico e della recettività. A tal riguardo, l’assessora alla promozione del territorio Veronica Tarantino, ha fatto omaggio agli ospiti di uno dei simboli della cultura e della tradizione della città di Ariano, un manufatto in ceramica che è da sempre ambasciatore della nostra storia nel mondo.

Si è affrontata la  questione della viabilità e delle infrastrutture materiali ed immateriali che sono indispensabili per lo sviluppo e la competitività del territorio

L’incontro è stato occasione per cementare la già stretta collaborazione tra l’amministrazione comunale e la regione attraverso l’impegno e la sinergia di tutti.

Il Psi dimostra ancora la sua vicinanza alle reali istanze dei cittadini e la sua presenza sui territori.