Avellino - Sequestro di 300chili di frutta e multa a due fruttivendoli in centro città

 

Gli uomini della Polizia Municipale diretti dal Colonnello Arvonio, nei servizi di vigilanza  e nell’ambito dei controlli riguardanti il corretto stato di conservazione dei prodotti alimentari posti in vendita dai negozi del territorio ha sequestrato circa 300 chili di frutta esposta da due fruttivendoli in centro città.


La frutta e la verdura erano infatti esposti all’esterno degli esercizi commerciali e perciò soggetti all’azione venefica degli agenti atmosferici e dell’inquinamento ambientale prodotto dai gas di scarico dei veicoli che  circolano nella zona.

La merce è stata sequestrata, così come prevede la legge, e i conduttori sanzionati ai sensi del Regolamento Comunitario 178/2002 per assenza dell'attuazione delle procedure per la tracciabilità /rintracciabilità dei prodotti alimentari esposti alla pubblica vendita. Inoltre uno degli esercizi commerciali risultava sprovvisto di registrazione sanitaria per le cui violazioni sono state interessate le autorità competenti . A carico degli stessi sono state elevate  infrazioni per un totale di 3000 euro .