Nusco - Fibrillazioni al consiglio comunale, non passano gli argomenti della maggioranza sull'aumento tasse

 

Duro scontro in consiglio comunale e crisi in maggioranza. Bocciati gli ordini del giorno proposti dalla Giunta su IMU ed Irpef. Futuro incerto e strada in salita quindi per De Mita che accusa la sconfitta ed il suo gruppo appare sempre più indebolito ed in difficoltà. Ieri a Nusco durante il consiglio comunale si è verificato un ulteriore profondo strappo nella compagine della maggioranza che finora sostiene il Sindaco De Mita. Infatti grazie ad una imponente campagna di sensibilizzazione portata avanti dall’opposizione e grazie ad astensioni e voti contrari dei consiglieri Ermanno Cieri e Antonio Iuliano (quest’ultimo già da tempo fuoriuscito dalla maggioranza), non sono stati approvati alcuni argomenti portati all’ordine del giorno dalla giunta De Mita e relativi ad aumenti IMU ed aliquote Irpef. Un risultato molto importante - commenta il capogruppo avv. Francesco Biancaniello - in quanto l’impegno di tutta l’opposizione è stato ripagato. Abbiamo chiesto anche ai consiglieri di maggioranza di non seguire le indicazioni dell’amministrazione in quanto riteniamo ingiusto adottare misure fiscali che aggravano le condizioni economiche dei cittadini anziché puntare, in questo periodo di emergenza, su politiche di aiuto e sostegno. Avevamo chiesto una mobilitazione da parte della cittadinanza nuscana ed abbiamo avuto ragione e così l’amministrazione comunale ne è risultata sconfitta. Politicamente è un risultato storico in quanto sancisce in modo inequivocabile la grande difficoltà della giunta De Mita. A questo punto a Nusco il futuro resta incerto ed i prossimi giorni saranno cruciali per capire se la resa dei conti all’interno della maggioranza porterà a nuovi scenari ed equilibri con importanti conseguenze nel Comune Altirpino. Da tempo conclude l’Avv. Francesco Biancaniello  - De Mita è in grande difficoltà ed ora è sempre più isolato avendo accusato un ulteriore durissimo colpo - ed aggiunge - noi ce la metteremo tutta ( nella foto, il gruppo consiliare di minoranza ) per dare la spallata finale anche perché abbiamo il conforto e sostegno dei cittadini vicini alla nostra azione. Nusco ha bisogno di cambiamento e lavoriamo intensamente per questo da tempo. Attendiamo positivi sviluppi! Quindi riflettori accesi su quanto potrà accadere anche a breve.