Provincia - Istituito lo Sportello di Ascolto per i dipendenti della Provincia di Avellino.

 

E’ stato istituito, in via sperimentale per la durata di un anno, lo Sportello di Ascolto per i dipendenti della Provincia di Avellino.

 Con proprio provvedimento, il presidente Domenico Biancardi ha accolto la proposta del Comitato Unico di Garanzia (CUG) che è stata condivisa con la Consigliera di Parità della Provincia.

Attraverso lo Sportello – che sarà composto da psicologi e avvocati - si vuole fornire supporto alle lavoratrici e lavoratori dell’Amministrazione Provinciale che si ritengono esposti a situazioni riconducibili a fenomeni di discriminazione, mobbing, molestie sessuali, grave disagio.

Si vogliono assicurare al personale adeguate occasioni di ascolto ed un’accoglienza basata sulla fiducia reciproca e sul rispetto della riservatezza, illustrando procedure, formali ed informali, di tutela di chi si ritiene vittima di tali fenomeni. Lo Sportello avrà anche la funzione di informare e tenere aggiornato il CUG, la Direzione Generale e la Consigliera di Parità della Provincia in merito alle fenomenologie emergenti dalle segnalazioni pervenute, quantificandone la consistenza ed eventualmente svolgendo approfondimenti utili alle analisi ed alle iniziative del Comitato e della Consigliera di Parità.

 

“Ho subito accolto con favore il progetto promosso dal Comitato Unico di Garanzia. Ringrazio i componenti, il presidente Antonio Pellegrino, la direttrice generale Monica Cinque per il lavoro che stanno portando avanti nell’interesse del personale dell’Ente, in un’ottica di efficienza, efficacia e di supporto all’azione quotidiana. Preziosa è l’attività della Consigliera di Parità, Vincenza Luciano, relativamente al monitoraggio dei fenomeni discriminatori”, dichiara il presidente Biancardi.

 

Prossimo obiettivo sarà quello di istituire un analogo sportello per tutte le lavoratrici ed i lavoratori del territorio irpino. “Con il presidente Biancardi e la struttura stiamo già operando in tal senso – dice la Consigliera Vincenza Luciano – E’ fondamentale in questo momento storico garantire assistenza sia sotto il profilo legale, sia psicologico”.