Calitri - Sindaci del progetto pilota : rinvio a venerdì per l'approvazione della convenzione

 Tutti presenti all'incontro sul Progetto Pilota convocato dal sindaco di Calitri Michele De Maio su mandato dei primi cittadini alla presenza del segretario comunale Carmen Pastore. Presente anche il sindaco di Nusco Ciriaco De Mita che ha avanzato una serie di dubbi sul nuovo soggetto che si andrà a costituire, ponendosi l'interrogativo se la nuova convenzione è in continuità con il lavoro dallo stesso svolto come Presidente del Progetto Pilota o è una scelta diversa.

Gli interrogativi più volte ripetuti e riportati in diversi interventi sono stati condivisi dal sindaco di Teora Stefano Farina, e dai sindaci Ciccone , Cipriano e Gentile per i comuni di Conza, Rocca San Felice e Guardia Lombardi.


Il dibattito che si è aperto ha visto gli interventi di opposto pensiero sulle modalità attuative della convenzione con gli interventi di Luigi D'Angelis, Pompeo D'Angola, Rosanna Repole, Amado Delli Gatti, e Iury Gioino che hanno sollecitato l'approvazione della nuova personalità giuridica, modello già sperimentato al consorzio dei Servizi Sociali da circa venti anni, e le nuove disposizioni previste dalla normativa per l'Azienda Forestale che scade nei prossimi giorni.  Due visioni a confronto, da una parte De Mita e alcuni sindaci che hanno chiesto il rinvio per un ulteriore approfondimento non avendo compreso il passaggio dalla prima forma associativa alla seconda. Dall'altra, la richiesta di procedure chiare e trasparenti così come evidenziate da D'Angelis che ha evidenziato  come in passato "non sono stati mai fatti verbali, mai deliberazioni, mai pubblicazioni". Alla fine, l'Assemblea si è aggiornata a venerdì 18 alle 17.30 per deliberare la nuova convenzione.