Irpinia flagellata dal maltempo, frane, straripamenti e cadute di massi. Incessante l'attività dei caschi rossi

 Il maltempo continua ad imperversare su tutta l'Irpinia con piogge torrenziali e forti folate di vento.  Sono giornate di grande difficoltà per i cittadini, già alle prese con il Covid -19 e  da giorni alle prese con il maltempo che si è abbattuto sull'Italia intera e in particolare anche sull'Irpinia.

I Vigili del Fuoco di Avellino durante la giornata odierna sono stati impegnati in numerosi interventi, tra cui alcune verifiche per dissesti idrogeologici, in particolare lungo la Strada Provinciale n. 166 nel comune di Pietrastornina,  in via Acqua Del Pero a Mercogliano e a Montefusco dove è stata chiusa la SP 42. Ad Ariano Irpino la locale squadra è intervenuta in via Accoli, per uno smottamento con colate di fango e cadute di detriti sulla carreggiata. La situazione più critica si è verificata a Zungoli dove è straripato un torrente ai confini con i comuni di Villanova Del Battista e Flumeri.


Una Frana  ha bloccato la SP 42 a tra Montefusco e Santa Paolina. Sempre i caschi rossi  del distaccamento di Grottaminarda sono  intervenuti a Mirabella Eclano, per una frana che ha interessato la strada provinciale 57,che è stata chiusa al traffico in entrambi i sensi di marcia.