Lioni - Violenza tra le mura domestiche con maltrattamenti alla moglie, uomo in stato di ebbrezza arrestato

 

Ancora un episodio di violenza consumatasi tra le mura domestiche.

I Carabinieri della Stazione di Lioni hanno tratto in arresto un uomo, ritenuto responsabile del reato di “Maltrattamenti contro familiari o conviventi”.

I fatti si sono verificati ieri pomeriggio. Al “112” è giunta la segnalazione di una lite in famiglia con l'immediato invio di una pattuglia.

I Carabinieri hanno raggiunto l'abitazione indicata dove è stato rintracciato  l’uomo, in evidente stato di ebbrezza, che anche alla presenza dei militari ha continuato ad inveire contro la moglie che, al culmine di una lite scoppiata per futili motivi, aveva già colpito con dei pugni al volto.

Con non poca fatica  l’esagitato è stato  condotto in Caserma, è stato quindi tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari.