Slitta la convocazione del Congresso Provinciale del Partito Democratico

 La Commissione Provinciale  Tesseramento del Partito Democratico  presieduta da Paolo Persico ha congelato il voto congressuale in attesa del nuovo Dpcm. Nel contempo ha confermato il termine del 25 febbraio per la presentazione delle liste. Quanto veniva espresso da più parti circa il rinvio congressuale, alla fine è stato preso in considerazione per le misure di contenimento del contagio da Covid - 19 con l'attivazione della zona arancione nel territorio regionale. La Commissione, a maggioranza, ha confermato il termine del prossimo 25 febbraio per la presentazione delle liste dei candidati all'Assemblea Provinciale. Una scelta "blindata" quella evidenziata dalla maggioranza della Commissione circa la platea congressuale che fa riferimento all'anagrafe degli iscritti del 2019, che non tiene conto dei probabili slittamenti legati all'evoluzione della pandemia.